Attento: ti stanno rubando i clienti!

Ieri mi ha chiamato mio padre.

Lui è un artigiano da oltre 40 anni ed è prossimo alla pensione.

Ovviamente ha risentito della crisi in modo quasi devastante. Alla sua età è difficile cambiare totalmente modo di lavorare. Inoltre, non fosse stato per la riforma Fornero sarebbe già in pensione e non dovrebbe ancora barcamenarsi tra tasse, clienti che non pagano o che non ci sono affatto, fornitori che accorciano i tempi di pagamento e banche che non fanno credito.

Ma questa è la situazione che stiamo vivendo e dobbiamo accettarla. E reagire, possibilmente.

plumber2

Mio padre mi ha chiamato per dirmi che era stato contattato da una sedicente agenzia che si era detta interessata ad acquistare la sua lista clienti. Pagandola anche piuttosto bene.

Siccome il momento non è proprio dei più esaltanti la proposta dell’agenzia in qualche modo ha toccato la sensibilità economica di mio padre.

Come mai, mi ha chiesto, questi qui vogliono la mia lista clienti? Cosa se ne faranno?

Semplice, gli ho risposto, la cederanno a ditte tue concorrenti più dinamiche e con poca voglia di costruirsi con pazienza una rete di clienti potenziali ma smaniose di proporre i loro prodotti.

Per farne cosa? Non possono cercare dagli elenchi telefonici, se hanno soldi da spendere?

Questo è il punto. Questo è quel che mio padre non ha potuto cogliere ed io sì, visto che mi occupo di marketing per le piccole attività.

Gli ho spiegato che un conto è spendere migliaia di euro per fare campagne pubblicitarie con i vecchi sistemi, ossia manifesti, volantini e spot per radio, un altro è cercare delle liste di clienti da ditte operanti sul mercato da decenni e conosciute per la loro capacità.

Perché con i vecchi sistemi puoi raggiungere un pubblico indiffenziato e freddo alle tue proposte.

Mio padre installa caldaie e condizionatori. Se fa pubblicità con i volantini, ad esempio, dovrà coprire una fetta quanto più ampia della popolazione, con inevitabili costi elevati.

Una popolazione che comprende, nella stragrande maggioranza, persone che hanno impianti di riscaldamento centralizzato e che non hanno un condizionatore e neanche l’intenzione di installarlo. Solo una piccola parte di loro è in “target”.

I costi sono elevati e la pubblicità non è mirata.

Invece nella lista clienti di mio padre ci sono persone che già hanno acquistato un condizionatore e, prima o poi, dovranno ricaricarlo, ripararlo o sostituirlo. Non hanno un impianto di riscaldamento centralizzato ma autonomo e mio padre ha loro installato una caldaia murale. Una caldaia che avrà bisogno di assistenza, che dovrà essere pulita, cui si dovrà fare il controllo annuale dei fumi e che, tra qualche anno, andrà sostituita.

Inoltre, la ditta che acquisirà la lista potrebbe dichiarare di avere ottenuto proprio da mio padre il loro contatto, guadagnandosi, o cercando di guadagnarsi, la fiducia del cliente.

In pratica, quella lista clienti è in target. Quei nomi sono tutti potenziali clienti. La pubblicità rivolta loro tramite email, telefonate, lettere, costerà molto meno e sarà molto più efficace.

Queste agenzie stanno chiamando a tappeto tutti gli artigiani e commercianti operanti nel territorio proponendo questi accordi.

NON ACCETTARE!

Non devi accettare ma devi reagire e lo devi fare in modo intelligente.

 

Scarica l’e-book Gratuito:

Leggi I 7 Errori che ostacolano la tua attività e che puoi rimuovere gratis e scopri come aumentare il fatturato della tua attività immediatamente smettendo di commettere i soliti sbagli

Clicca qui per averlo GRATIS

 

Come usare la stessa tecnica di queste agenzie in modo semplice ed onesto

Se ti dicessi che è possibile utilizzare la stessa logica utilizzata da queste agenzie a tuo vantaggio?

Se hai letto la guida illustrata sopra sai già come fare. Nel frattempo continua a leggere e ti si aprirà un mondo nuovo. Tornerai ad appassionarti al tuo lavoro, tornerai ad avere un sacco di appuntamenti e di clienti.

Procedi in questo modo:

  1. Organizza la tua lista clienti
  2. Contatta i tuoi clienti
  3. Acquisisci migliaia di potenziali nuovi clienti!

1. Se non hai una lista clienti organizzata è bene che inizi a crearla. Proprio seguendo la logica di quelle agenzie, ossia che i vecchi clienti prima o poi avranno nuovamente bisogno di te, è necessario che tu organizzi la tua lista.

L’ideale sarebbe compilare un bell’archivio digitale con tutti i dati dei tuoi clienti ossia:

  • Nome, Cognome
  • Indirizzo
  • Numero di telefono
  • Indirizzo email

E soprattutto, da oggi in poi, non appena termini un lavoro da un cliente, fatti rilasciare l’indirizzo email! Spiegagli che ti serve per proporgli delle offerte speciali e degli sconti importanti su nuovi lavori e vedrai che non farà alcuna opposizione.

2. Se hai già una lista clienti, contattali! Pensa ad un’offerta speciale limitata nelle scorte e nel tempo e vedrai che ti ricontatteranno in molti! Proponi l’installazione di un condizionatore inverter a prezzo ridotto del 30% solo per chi ti contatterà entro 3 giorni e scopri la potenza del marketing e della persuasione!

 

Prima di leggere il resto del post, che ne dici di cliccare sul pulsante qui sotto per ripagare il mio impegno? Grazie mille davvero!

 

3. Acquisisci nuovi clienti!

Questo è il punto più importante. Con i punti 1 e 2 ti ho già fornito idee importantissime (e gratuite!) per ridare slancio alla tua attività. Ora, se mi segui e mi dai fiducia, scoprirai come far volare la tua attività.

Acquisire nuovi clienti, e farli entrare nella tua lista di clienti, è la mossa irrinunciabile che devi fare per sconfiggere la crisi.

I tempi sono cambiati e oggi non funziona più il passaparola. Come ti ho detto prima, ci sono agenzie che stanno raccattando indirizzi e contatti di clienti potenziali in modo subdolo.

La maggior parte delle piccole attività come la tua sarà costretta a combattere con rivali spregiudicati, talvolta anche scorretti e irregolari, che propongono prezzi sempre più bassi. Molte di queste attività chiuderà.

Se tu non vuoi abbassarti a combattere la guerra di chi fa il prezzo più basso e, soprattutto, se non vuoi chiudere, devi iniziare a fare pubblicità su internet!

Non spaventarti! Fare pubblicità su internet è facile e davvero poco costoso.

Pensa che puoi iniziare anche solo con 4 euro!

Con il corso “+ Clienti” che ho realizzato (e che, ancora per pochi giorni, è in offerta lancio), avrai a tua disposizione uno strumento unico per ottenere nuovi clienti per la tua piccola attività grazie ad internet.

Imparerai a:

  • Impostare le tue campagne su Google e su Facebook;
  • Acquisire nuovi clienti su internet;
  • Creare la tua lista clienti da ricontattare con email contenenti offerte e promozioni speciali.

Il tutto spendendo veramente poco. Potrai verificare quanti nuovi clienti otterrai con 50 euro di investimento per poi passare a 100 raddoppiandoli! Ti accorgerai, grazie ai semplici trucchi che ti insegno nel corso, che potrai avere sempre più clienti spendendo meno!

Nessuna forma di pubblicità è più efficace e meno costosa di quella fatta su internet!

Fai una prova. Puoi iniziare con soli 4 euro e smettere quando vuoi.

homeGrazie al “Corso + Clienti”, realizzato in linguaggio davvero semplice e con immagini e video che ti guideranno passo dopo passo, imparerai a:

  • Realizzare un blog GRATIS che sostituisca il tuo inutile sito aziendale
  • Creare una lista email dei tuoi clienti per farli tornare da te più volte
  • Scrivere comunicazioni efficaci per CONVINCERE i tuoi potenziali clienti a comprare da te
  • Vendere i tuoi prodotti o servizi grazie a inserzioni su Facebook e Google anche con 4 euro al giorno!

 

Clicca qui per averlo!

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *