Come creare il sito web di una piccola azienda

ebsite-builderSe hai aperto questo articolo significa che, anche tu come tanti tuoi “colleghi” imprenditori, hai la voglia o la necessità di creare un tuo sito web aziendale ma, per prima cosa, non hai le competenze necessarie per farlo e, in secondo luogo, hai già sbattuto contro il “muro” delle agenzie web che ti hanno fatto richieste a dir poco assurde per la creazione e il mantenimento annuale dello stesso.

Devi sapere che oggigiorno chiunque può crearsi da solo un sito Web personale o aziendale, anche senza aver le competenze tecniche per farlo.

So già a cosa stai pensando…

Ma io non ne sono capace?

Sono in grado a malapena di andare su Facebook e scrivere un preventivo con Word

Non è il mio lavoro…! Non sono mica un programmatore o un webmaster

Tutte osservazioni corrette, ma il problema è facilmente risolvibile grazie alla piattaforma WordPress che permette, tramite un’interfaccia semplice ed intuitiva, di creare siti web e blog senza avere nessuna competenza informatica, con le sole capacità che qualunque individuo in grado di accendere un computer e navigare in internet ha.

Non è fantascienza, perché l’importanza di stare sul web con la propria attività è ormai consolidata e questo credo che un po’ tutti i piccoli imprenditori lo abbiano capito ma, frequentemente, rivolgendosi ad un professionista, si viene sommersi da parole e concetti che il più delle volte sono astrusi e utili soltanto a chi vuol farti il sito, al fine di avvalorare la propria richiesta economica, ma quasi sempre per te inutili, specie se hai solamente bisogno di un sito vetrina con le foto e le informazioni per farti trovare su internet come la maggior parte delle piccole attività…

Devi sapere infatti che è sì importante avere un bel sito web, ma è ancora più importante che tu sappia che avere soltanto un bel sito non serve a nulla, se questo non viene visitato. E… per quanto ti vendano il fatto che il sito che ti propongono sarà ottimizzato per i motori di ricerca (tutti lo dicono e in linea di massima lo fanno anche ognuno a proprio modo), dalla ricerca organica su Google sarà molto difficile ottenere dei visitatori, perché la concorrenza è tanta e soprattutto i motori di ricerca tengono conto di alcuni fattori come l’anzianità di un sito, che rendono proibitiva la scalata verso le prime pagine dei risultati ricerca.

Pensa, ad esempio, al dentista di Milano… Quanti dentisti di Milano vorrebbero essere presenti nella prima pagina di Google quando viene cercato “dentisti Milano“? Questo è lo screenshot dei risultati in prima pagina:

Image5

– come puoi vedere anche tu, i primi risultati cerchiati in rosso sono sponsorizzati, quindi per stare in quelle posizioni bisogna pagare Google e non poco;

– Quelli cerchiati in rosso sul lato destro, idem come sopra;

– Quelli cerchiati in verde sono i risultati di Google My Business (servizio gratuito che Google ti offre)

– Gli 8 risultati evidenziati con la freccia tra i quali appare anche “Pagine Gialle“, che un dentista ovviamente non è, sono i posti disponibili in prima pagina su Google.it se cerchi “dentisti a Milano“.

Se consideri che a Milano sono presenti all’incirca un migliaio di studi dentistici, pensa a quanto possa essere difficile (ai limiti dell’impossibile) finire tra quegli 8 in prima pagina…

Per cui una volta fatto il sito sarà necessario destinare una parte del budget alla promozione, che ti consentirà di essere presente, come quelli cerchiati in rosso, nelle prime pagine di Google o su Facebook.

Senza un’adeguata promozione, il tuo sito è come una Ferrari appena acquistata col serbatoio vuoto…

Questo discorso per farti capire che se destinerai la totalità del tuo budget alla costruzione del sito web, otterrai un bel sito ma sarà un’inutile “cattedrale nel deserto“, perché non ti porterà alcun risultato in termini di acquisizione clienti.

Deve entrarti in testa che l’efficacia di un sito non si misura dalla grafica accattivante, da un server stratosferico con il quale potrebbe lavorare anche la NASA, da effetti speciali e colori ultravivaci come i vecchi televisori Telefunken…

NIENTE DI TUTTO CIO’ !

L’efficacia di un sito web si misura dalla capacità dello stesso di attirare nuovi clienti per la tua attività… Quanti più clienti ti raggiungeranno tramite il sito web tanto maggiore sarà l’efficacia dello stesso…

Le spese sostenute per il sito web della tua attività (sia la creazione che la promozione pubblicitaria dello stesso), devono rappresentare non un costo ma un investimento che dovrà ripagarsi dopo poco tempo.

Ecco perché non è fondamentale investire un budget elevato per la creazione del sito, ma sarebbe molto più opportuno conservare le risorse per promuoverlo, per attirare al tuo sito visitatori che diventeranno poi tuoi potenziali clienti.

E se ti dicessi che puoi farti il sito da solo spendendo soltanto 39 euro + 30 euro l’anno per il dominio e lo spazio web ed aver la possibilità di poter destinare tutto quello che hai avanzato per attirare visitatori in target con la tua attività al tuo sito?

Dai uno sguardo a Blog Fai da te e scopri che il sito puoi benissimo fartelo da solo!

Con il video-corso: “Blog Fai da Te“, potrai:

  1. Mandare a quel paese chi ti chiede una cifra esagerata e un canone annuale per il sito;
  2. Realizzare, da solo, il nuovo sito della tua attività;
  3. Creare, oltre ad un sito, un vero e proprio blog con contenuti che ti aiuteranno a vendere SUL SERIO i tuoi prodotti e servizi;
  4. Risparmiare, nel corso degli anni, migliaia di euro!

Dovrai semplicemente replicare i passaggi fondamentali che consentiranno a te come a chiunque abbia un mimino di dimestichezza con l’uso del pc, ovvero che siano in grado di navigare su internet, caricare foto su Facebook e scrivere testi su Word, di costruire il sito della tua piccola impresa con le 3-4 pagine fondamentali che ogni sito aziendale deve avere (chi siamo, dove siamo, contatti, foto, ecc…) ed una sezione blog che ti consentirà di avere lo spazio in cui scrivere periodicamente articoli per parlare dei problemi più comuni dei tuoi potenziali clienti e suggerendo loro le soluzioni da adottare, in modo da risultare autorevole e competente in materia. Articoli che dovrai pubblicizzare tramite Google Adwords e Facebook ads e che ti consentiranno di attirare centinaia di visitatori in target con la tua attività e quindi potenziali clienti.

Di seguito le cose che imparerai a fare grazie alla guida “Blog fai da te“:

1) SCELTA E REGISTRAZIONE DEL NOME DOMINIO: è la prima operazione che dovrai fare, ovvero dare un nome al tuo sito. Un consiglio fondamentale è quello di non scegliere un nome dominio col tuo nome o solamente con il nome della tua azienda a meno che tu non sia il titolare di un brand talmente famoso che già attraverso il nome è in grado in grado di richiamare l’attenzione del tuo cliente che sa già chi sei e cosa fai.

Se sei il titolare di un bed & breakfast a Diano Marina ad esempio, potresti scegliere bedandbreakfastdianomarina.it ad esempio, ovvero legare la parola chiave che identifica la tua attività con la località in cui l’attività ha la sua sede. Usa un po’ di fantasia per la scelta del nome che darai al tuo sito e fai in modo che il nome sia il più evocativo possibile per chi se lo troverà scritto in una pagina web, nel motore di ricerca, negli annunci pubblicitari su Google e su Facebook!

Per la registrazione del tuo dominio noi ti consigliamo Aruba, semplice e intuitivo ma soprattutto economico e funzionale per siti di piccole dimensioni. All’interno della guida “Blog Fai da te” è descritta l’intera procedura di scelta, registrazione ed acquisto del dominio e dello spazio web in modo da renderti facile ed intuitivo il primo passo per essere online.

2) COME TRASFERIRE I FILE DAL TUO PC ALLO SPAZIO WEB: per trasferire i file dal tuo pc allo spazio web che hai acquistato, è necessaria l’installazione di un software gratuito reperibile su internet. Nella guida è presente una descrizione dettagliata su come scaricare, installare ed utilizzare FileZilla per poter trasferire nel tuo spazio web i tuoi contenuti.

3) INSTALLARE, IMPOSTARE E CONFIGURARE WORDPRESS: WordPress è l’interfaccia gratuita e scaricabile attraverso il sito ufficiale che ti consentirà di creare e gestire il tuo sito tramite un pannello di controllo che ti permetterà di scrivere articoli e pagine come se stessi utilizzando Word, scegliere la grafica del tuo nuovo sito, installare i plugin che ti consentiranno di inserire gallerie fotografiche, creare facilmente dei form contatti e fare altre operazioni per cui servirebbero competenze informatiche in loro assenza… Nella guida “Blog Fai da te” è presente la descrizione dettagliata su installazione e configurazione di WordPress con screenshot e video che ti consentiranno di dover soltanto replicare sul tuo computer le operazioni descritte e pubblicare il tuo sito internet.

4) INSTALLARE E CONFIGURARE I PLUGIN CHE NON POSSONO MANCARE SUL TUO SITO: i plugin sono dei piccoli programmi gratuiti che una volta caricati sul tuo WordPress svolgeranno automaticamente alcune funzioni che, senza il loro ausilio, richiederebbero competenze informatiche e di programmazione per poter essere implementate. Nella guida “Blog Fai da te” sono illustrate passo passo tutte le operazioni necessarie ad installare e configurare tutti i plugin e sono suggeriti e dettagliatamente descritti alcuni plugin che ti consentiranno di :

  •  Rendere facilmente indicizzabile sui motori di ricerca ogni articolo o pagina che pubblicherai
  •  Proteggere il tuo sito dallo Spam e dai virus
  •  Inserire i pulsanti “social” sulle pagine del tuo sito per poter generare condivisione su Facebook, Twitter, Google Plus e su tutti i social network
  • Inserire Gallerie fotografiche
  • Creare, personalizzare ed inserire nel tuo sito i form-contatti che permetteranno ai tuoi visitatori di scriverti attraverso le tue pagine web

5) CREARE MENÙ, CATEGORIE E WIDGET PER IMPOSTARE LA BARRA DI DESTRA DEL TUO SITO: Un sito web aziendale, come qualsiasi altro sito, contiene una barra dei menù, una sidebar laterale e le categorie in cui potrai inserire gli articoli che scriverai. WordPress ti da la possibilità di costruire e gestire le barre dei menù e la sidebar laterale del tuo sito web in modo semplice tramite un’apposita sezione. Nella guida “Blog Fai da Te” sono indicati tutti i passaggi necessari per gestire queste sezioni.

Imaged3

6) CREARE ARTICOLI E PAGINE DEL TUO SITO WEB: grazie alla guida “Blog Fai da Te” potrai costruire le pagine canoniche presenti in ogni blog aziendale (chi siamo, dove siamo e contatti), una galleria fotografica, ecc. soltanto seguendo alla lettera tutte le indicazioni per scrivere i testi, inserire immagini, form contatti ed importare la mappa di Google per permettere ai tuoi potenziali clienti di trovare il tuo negozio.

Seguendo le indicazioni presenti all’interno della guida, riproducendo semplicemente le operazioni che vi sono descritte, potrai riprodurre le pagine canoniche che saranno collegate alla tua homepage, costruire una sezione blog che ti darà la possibilità di pubblicare articoli che serviranno a vendere i tuoi prodotti e le tue competenze, ma anche lanciare offerte e promozioni. Articoli che pubblicizzerai tramite i social network, Google Adwords, Facebook Ads e che diventeranno la porta di accesso al tuo sito.

Per costruire una pagina o un articolo con WordPress devi semplicemente inserire i testi e le immagini in un pannello come quello dell’immagine sottostante, molto simile ad una pagina di Word.

mage2

E pubblicarlo cliccando il tasto blu a destra… WordPress provvederà in modo automatico a inserire i contenuti all’interno del tema grafico che hai scelto, collegandolo alla homepage, inserendolo nelle categorie con un semplice clik. Tu non dovrai fare altro. Potrai modificare il tuo articolo ogni volta che vorrai, così come vai a modificare un preventivo, in modo semplice ed intuitivo. Tutte queste operazioni sono spiegate dettagliatamente nella guida “Blog Fai da te” attraverso gli screenshot e i video di ogni singola operazione.

7) SCELTA E PERSONALIZZAZIONE DEL TEMA: il tema WordPress è l’abito del tuo sito, quello che crea il design delle pagine da un punto di vista strutturale e grafico. Il tema è fondamentale ed imprescindibile per la funzionalità del tuo sito web, ed è possibile trovare i temi gratuitamente in rete o, se vuoi qualcosa di più complesso, a pagamento su portali che offrono migliaia di possibilità che potrai installare e gestire tramite una comoda interfaccia che WordPress ti offre…

Esistono molti temi WordPress che sono stati sviluppati appositamente per un particolare settore ed hanno tutte le caratteristiche necessarie per la realizzazione di una specifica tipologia di sito.

tema

Nella guida “Blog Fai da te” oltre ad esserci tutte le indicazioni necessarie alla scelta di qualsiasi tema, è presente in esclusiva un tema che diventerà quello del tuo sito web aziendale, pensato appositamente per le piccole imprese che cercano clienti, con una grafica semplice ma chiara ed efficace.

Relativamente al tema proposto sono descritte tutte le informazioni necessarie a costruire la homepage, le pagine “chi siamo“, “dove siamo” e “contatti“, la sezione blog, la personalizzazione della grafica e dei colori del tema, le gallerie immagini, le sidebar e tutto quel che serve per farlo calzare a pennello alla tua attività.

Non ti resta che provare… Diventa tu stesso il creatore del tuo sito web aziendale, che potrai personalizzare e modificare ogni volta che vorrai, senza aspettare i “comodi” dell’agenzia e soprattutto senza contratti di assistenza annuali che servono solamente a far sorridere chi te li propone.

Risparmia più di 1000 euro l’anno per il sito ed investi l’equivalente per la pubblicità su Facebook che è il modo migliore per portare utenti in target, ovvero che hanno manifestato in qualche modo interesse per le attività del tuo settore, verso il tuo sito.

Un sito, per quanto bello e costoso possa essere, se non verrà adeguatamente pubblicizzato con investimenti mirati non serve a nulla. 

Per cui tutto quel che puoi risparmiare per la sua creazione, potrai investirlo per rendere quel sito il magnete che porterà i clienti nel tuo negozio!

Non ti spaventare, se pensi di non essere in grado. Abbiamo testato “Blog Fai da Te” chiedendo a degli ultra-cinquantenni di usarlo per creare il loro sito, ottenendo risultati entusiasmanti!

Soprattutto, pensa ai vantaggi che ne ricaverai.

Se vuoi conoscere nel dettaglio i risultati che puoi ottenere grazie a “Blog Fai da Te”, clicca qui sotto e Crea Da Solo e Gratis il Sito Per La Tua Attività Senza Essere Un Genio Del Computer!
spacer

copertonablogfaidate

E’ giunto il momento di fare crescere davvero la tua attività!

http://www.blogfaidate.com

 

 

Commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *