Come guadagnare soldi su internet in modo sicuro

Ogni volta che si parla di guadagno online, gli articoli trovati non fanno altro che indicarci metodi immaginari, servizi illusori, corsi virtuali o programmi di registrazione senza un fine reale che ci possa permettere davvero di portare a fine mese a casa qualche leggero profitto. Oggi, insieme alla collaborazione di www.salvadanaio.info, ho deciso di scrivere questa guida, così da offrire alla gente la possibilità di capire realmente come guadagnare soldi su internet in modo sicuro, serio e soprattutto affidabile!

Le metodologie indicate non sono altro che consigli, informazioni ed idee comprovate nel tempo; quindi niente trucchi, programmi piramidali o siti truffaldini. Ciò che offriamo è la verità, che non tutti indicano così facilmente, su come guadagnare online da casa, senza dover obbligatoriamente uscire ed andare al lavoro per fare soldi. Fare questo purtroppo non è più semplice come una volta (più di 10 anni fa era tutta un’altra storia), adesso tutti tentano di guadagnare soldi su internet e proprio perché c’è troppa gente a farlo, le difficoltà di percorso sono sempre più ampie.

Non stiamo dicendo che è impossibile guadagnare online in modo sicuro, ma semplicemente che per farlo occorre ancora più attenzione, tempo e costanza rispetto a prima. Inoltre non occorre neanche essere dei guru o degli esperti informatici (si sicuramente avere conoscenze SEO, Marketing e Social non può fare altro che aiutarvi a migliore) ma leggere fino in fondo la guida e capire al 100% qual è il metodo di guadagno più redditizio per se stessi.

 

Guadagnare online con moderazione

Il problema di avere un guadagno moderato, fermo e sicuro non è utile per poter diventare ricco, ma solo quello di avere delle entrate extra che ci permettono di vivere in modo più tranquillo la vita. Di modi per guadagnare su internet ne esistono tanti, solo che in questa guida abbiamo deciso di elencare quelli che secondo noi sono i più affidabili, diffidando completamente dalle opzioni di guadagno o dai siti che offrono la possibilità di guadagnare online in pochissimo tempo o peggio ancora dall’oggi al domani. Ecco in questi casi si può stare certi che ciò che si sta facendo rimanda sicuramente ad una truffa e quindi è sempre meglio evitare di perdere i soldi.

Ricordiamoci che ciò che voglio fare noi è aumentare i profitti mensili extra, non perdere del denaro! Quindi, visto che di modi per fare soldi su internet e guadagnare online ce ne sono a iosa, perché andare a complicarsi la vita con cose finte? Il lavoro online è un lavoro come tutti gli altri e per tale motivo richiede: costanza, moderazione, impegno, sudore, studio e tempo! Quindi adesso vi chiedo: volete davvero guadagnare soldi su internet in modo sicuro? Volete capire come fare senza diventare matti? Si? Allora continuiamo a leggere la guida e mettiamoci d’impegno!

 

Vendere e guadagnare online

Il primo modo sicuro per vendere e guadagnare sul web è quello di iniziare a vendere. Per farlo non è necessario aprire una nuova attività, l’importante è saper vendere, utilizzando dei portali già approvati, conosciuti e presenti su internet. All’interno di questi Marketplace si possono vendere prodotti di qualsiasi genere, che vanno dai vestiti, agli apparecchi elettronici, fino ai generi di prima necessità. In questo caso i siti migliori sono: Amazon, eBay, Etsy e Facebook.

Tutti i negozi indicati, anche se con caratteristiche differenti, consentono di vendere prodotti mediante delle simili terminologie; infatti è possibile mettere in vendita oggetti presenti in casa dei quali non ne facciamo più uso (l’importante che siano funzionanti e ben sistemati), avviare delle pratiche di compravendita oppure attuare un progetto di comodato d’uso (si mettono in vendita dei prodotti di altre persone, sui quali si guadagna una minima percentuale) per evitare di spendere soldi, soprattutto se il negozio è stato appena aperto.

Lista dei siti migliori:

  • Amazon negozio – con la prima opzione di Amazon è possibile offrire alla compagnia i prodotti (presi all’ingrosso), registrarsi e diventare un venditore Amazon ufficiale. Una volta fatto ciò i magazzini di logistica prenderanno in carica gli oggetti, che a loro volta si prenderanno cura di imballare e spedire al compratore. Una volta venduti, Amazon provvederà ad inviare sul conto del venditore la commissione di guadagno ricevuta, trattenendosi la loro parte riguardante la manodopera svolta.
  • Amazon affiliazione – con la seconda opzione, più o meno simile alla prima, Amazon permette ai venditori affiliati di vendere sul proprio sito o negozio online i prodotti già presenti all’interno del Marketplace. Il tutto funziona tramite link di referenza, che una volta copiato ed incollato sulla propria pagina (in questo caso può essere anche Facebook o Twitter) consente all’utente di visionare il prodotto. Ciò permette a chiunque ci clicca sopra di acquistare l’oggetto, che se venduto tramite il link d’affiliazione del venditore, genera automaticamente una commissione sul portafoglio virtuale di Amazon. I guadagni generati possono essere richiesti in qualsiasi modo.
  • eBay – funziona praticamente allo stesso modo di Amazon e quindi consente la vendita di qualsiasi prodotto, sia da mettere sul proprio negozio online tramite link diretto del sito eBay; oppure tramite oggetti posseduti in casa. Ad ogni modo esistono tantissime persone che guadagno soldi online con eBay e per questo motivo il web è pieno di guide pratiche, informazioni e video correlati che spiegano esattamente come vendere su e con eBay.
  • Etsy – con questo programma è possibile mettere in mostra le proprie abilità; Etsy, infatti, consente agli arredatori, disegnatori, a chi lavora con la bigiotteria o a chi gode di un elevato spirito creativo, di vendere le proprie creazioni in modo semplice e veloce. Chi utilizza Etsy lo fa per avere tra le mani un vero e proprio negozio online virtuale a costo zero, con il quale iniziare a guadagnare soldi! Per fare tutto ciò basta iscriversi, compilare il profilo ed iniziare a mettere in bacheca i propri oggetti, creazioni o prodotti da vendere, sui quali però Etsy ricaverà il 3,5% per ogni vendita effettuata. Per il pagamento invece si può decidere se richiederlo sul conto, oppure tramite internet grazie a Paypal.
  • Facebook – infine troviamo Facebook, con il quale si può iniziare a vendere online e guadagnare denaro in modo fisso, semplicemente creando e gestendo un gruppo. I prodotti possono essere nuovi o vecchi non ha importanza, l’importante è creare una specie di asta, negozio virtuale o mercatino di scambio per sponsorizzare i prodotti. Non è richiesto un budget per iniziare, a patto che non si voglia investire nella ricerca di utenti/compratori in zona, l’unica cosa da fare è auto identificarsi come amministratore, scegliere un moderatore di post, descrizioni e commenti “serio” ed iniziare a pubblicare gli oggetti in vendita con tanto di prezzo allegato.

 

Come vendere online e diventare un ottimo venditore

Se si vuole guadagnare su internet, bisogna anche essere degli ottimi venditori e per farlo è necessario prima di tutto crearsi un account per il negozio che si reputa più interessante. Una volta fatto questo è obbligatorio crearsi un conto online, che in questo caso potrebbe essere: “PayPal”, utile per far capire che siamo dei commercianti seri ed affidabili. Quando si postano le foto è opportuno assicurarsi di aggiungere solo quelle migliori, che raffigurano i prodotti che si vogliono vendere; in questo caso se si tratta di un kit, si potrebbe creare una foto avente all’interno tutti i prodotti con il singolo prezzo. Per essere un buon venditore, bisogna anche saper offrire alla clientela un ottimo servizio di comunicazione ed assistenza, solo così si riusciranno a ricevere recensioni positive e clienti sempre nuovi. Come ultimo consiglio, bisogna essere sempre onesti, indicare in una descrizione il falso non farà altro che farvi perdere clienti ed al contempo crearvi problematiche difficili da risolvere.

 

Come guadagnare in giro con le applicazioni del cellulare

Tra le tante opportunità presenti in rete è anche possibile guadagna soldi utilizzando le applicazioni presenti sul proprio Smartphone; ad esempio, tra le più conosciute troviamo:

  • Gym Pact – app utile per fare soldi mentre si pratica attività fisica in palestra o a casa. Il tutto funziona come una sorta di patto tra amici e conoscenti; infatti per poter guadagnare il denaro prestabilito bisogna portare a termine degli obbiettivi, che in questo caso sono attività riguardanti il benessere del nostro corpo. Ad esempio, tra le cose da fare possiamo trovare: mangiare sano (mangiare le quantità di frutta indicate); fare attività fisica (correre al parco per un tot di ore o correre sul tapis roulant per altrettante) o qualsiasi altra cosa riguardante la palestra in generale. Il tutto è tenuto sotto controllo dagli obbiettivi e GPS del cellulare, il quale consentirà all’utilizzatore dell’app di guadagnare soldi. I soldi che si possono guadagnare vanno da 0,30 centesimi di euro fino a 5,00 euro per settimana, però se non si rispettano i patti scelti, sarete voi a dover pagare il programma!
  • Google Opinion Rewards – creare dal grande Google, questa app consente di guadagnare con dei sondaggi. Il processo è molto veloce ed intuitivo, visto che l’unica cosa da fare è quella di rispondere a delle domande per ottenere la ricompensa in soldi elettronici. Si esatto i soldi che si guadagneranno (il compenso varia da 0,08 centesimi fino a 0,75 centesimi di euro) sono soldi virtuali utilizzabili per acquistare le applicazioni a pagamento presenti su Google Play.

 

Come guadagnare scrivendo online per siti internet

Oltre a quanto indicato si può anche guadagnare su internet in modo sicuro e preciso avvalendosi di siti Internet famosi. Ad esempio le piattaforme di scrittura migliori per avere idee su come fare soldi online da casa sono le seguenti:

  • Al primo posto troviamo – O2O – ottimo sito che consente agli scrittori di guadagnare soldi per ogni articolo scritto. Il compenso varia da 2 euro fino a 7 euro per guida, dove tutto è controllato da un sistema di analisi avanzato che consente al sito di capire a quanto ammonta il rank di guadagno per ogni persona presente. Oltre a questo si possono accumulare soldi (da 0.10 cent fino a 0.30 cent) per la revisione dei post di altri utenti; ad ogni modo una volta raggiunti i 25 euro di credito come guadagno, si potrà richiedere il pagamento, che attualmente viene effettuato tramite: PayPal o conto corrente personale.
  • Al secondo posto troviamo – GreatContent – buon sito anche se con pochi contenuti, consente alla gente di guadagnare dai 10 euro fino a 20 euro per ogni articolo proposto in redazione. Per poter guadagnare con GreatContent bisogna però essere molto veloci ed oltretutto capaci a scrivere in modo perfetto!
  • Al terzo posto troviamo – Melascrivi – praticamente simile ai due siti appena indicati, ma con la differenza che si viene pagati in base allo stile, qualità e quantità di parole scritte. Il sito si prende la briga di abbassare il guadagno se il post non piace al cliente, se il post non va bene secondo gli standard, se il post risulta copiato da altri siti o se è davvero di bassa qualità.

Come abbiamo potuto vedere scrivere on line per una compagnia (nella maggior parte dei casi server per arrotondare lo stipendio a fine mese) o da freelance per un proprio sito internet (in questo coso è opportuno conoscere almeno le basi della scrittura, marketing e SEO) è il modo più semplice per fare soldi da casa senza diventare matti. Come noi e moltissimi altri siti, praticare questo genere di attività è davvero un lavoro a tempo pieno e per chi invece è disoccupato o in cerca di una nuova occupazione, potrebbe invece diventare il lavoro definitivo.

Quindi per concludere possiamo dire che a chi piace scrivere, ma non vuole applicarsi molto non deve fare altro che seguire le giuste linee offerte dalla redazione. In questo modo, in breve tempo, si potrebbe diventare un vero e proprio scrittore online (nomade digitale per chi viaggia e scrive). È vero che la strada da percorrere è lunga e faticosa, ma alla fine i compensi che si riceveranno saranno davvero interessanti. L’unica cosa da ricordare è che per ottenere dei notevoli profitti però è obbligatorio scrivere con passione, senza puntare sulla quantità del testo, ma solo sulla qualità di ciò che si sta spiegando.

Commenti

  1. GIUSEPPINA dice

    Ottimo articolo complimenti! sono gia iscritta a o2o e devo dire che è davvero una risorsa utile, adesso provo anche gli altri indicati e ti faccio sapere come sono e se sono remunerativi, grazie mille ragazzi!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *